News

21/06/2017

PREPAIR a fianco del Nuovo Accordo Antismog per contrastare l'inquinamento atmosferico nel bacino padano

Si è tenuta giovedì 8 e venerdì 9 giugno a Bologna presso la Regione Emilia Romagna la conferenza di lancio del progetto LIFE Integrato PREPAIR. Oltre trenta relatori nazionali e internazionali hanno partecipato alle due giornate, tra questi anche i rappresentanti della Commissione Europea Guido De Wilt per la Direzione Generale Ambiente e Andrea Tilche per la Direzione Generale Ricerca & Innovazione e dei ministeri all’Ambiente sloveno e italiano, Uros Vajgl e Gian Luca Galletti. 

Durante la prima giornata di conferenza sono stati presentati, dai rispettivi partner responsabili, i cinque temi sui quali agirà il progetto-agricoltura, trasporti, biomasse, efficienza energetica e monitoraggio & valutazione- mentre i diversi  portatori di interesse (destinati a proseguire il loro contributo all’interno dello Stakeholder board) si sono espressi sulle azioni che verranno realizzate  nel corso dei 7 anni di progetto. Al pomeriggio si è tenuta la sessione dedicata alle attività di monitoraggio e valutazione della qualità dell’aria che vede il coinvolgimento del sistema delle Agenzie ambientali. Anche il networking con altri progetti europei ha avuto un suo spazio, a conferma che il progetto si baserà anche sulla capitalizzazione di esperienze passate o già in essere. 

La seconda delle due giornate, a carattere più politico-istituzionale, si è conclusa con la firma del “Nuovo Accordo di programma per l’Adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano” firmato dalle regioni Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Piemonte alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Guarda il video racconto della Conferenza

Vai alle presentazioni dei relatori 

Vai alle videointerviste dei protagonisti  

 

PREPAIR and the New Anti-Smog Agreement against air pollution in the Po Basin

On June 8 and 9 the initial conference of the LIFE Integrated project PREPAIR has been held in Bologna, at the Emilia Romagna Region headquarters. Over thirty national and international speakers have participated to the two-days event, the European Commission was represented by Guido De Wilt for the DG Environment and Andrea Tilche for the DG Research and Innovation and the Slovenian and Italian Environment Ministries by Uros Vajgl and Gian Luca Galletti. During the first day of the conference, the five thematic pillars on which the project will act - agriculture, transports, biomass, energy efficiency and monitoring - have been presented by the respective people in charge, and several stakeholders (who will give their contribution throughout the whole project by taking part to the Stakeholder Board) discussed of the project actions that will be implemented in the next seven years. The networking with other European projects has also been stressed, as PREPAIR will build on previous successful experiences too. 

The second day of the conference, a rather political-institutional event, ended with the signature of the “New Agreement for the coordinated and joint adoption of measures for the improvement of air quality in the Po basin” by the Regions of Emilia Romagna, Lombardy, Piedmont and Veneto at the presence of the Italian Ministry of the Environment, Gian Luca Galletti.

See the speakers presentations 

See the interviews  to Guido De Wilt, European Commission, DG Environment, Unit C3 Air